Eugenio Sicomoro

Bruno Brunetti, in arte Eugenio Sicomoro, nasce a Roma il 16 settembre 1952. Il suo debutto in campo fumettistico risale al principio degli anni Ottanta, quando collabora con la testata “Intrepido” e con il settimanale “Lancio Story”.
Nel 1984, pubblica sull’edizione italiana di “Pilot” “Il teschio di cristallo”.
Comincia, più o meno nello stesso periodo, a essere conosciuto e apprezzato anche dall’esigente mercato francese; per l’editore Dargaud disegna due avventure di Joseph Rouletabille, su testi di Claude Moliterni, pubblicate poi in Italia sulle pagine de “L’Eternauta”.
Sempre per il mercato francese disegna la miniserie “Lumière Froide” su testi di Makyo, pubblicata dalla Glénat e, sempre su testi di Makyo, lavora a “La Porte au Ciel”, per la Dupuis; su testi di Frank Giroud e Frederic Richaud realizza il volume “Destins”, un episodio della serie “La Prison”, ancora per la Glénat.
In Francia collabora anche con diversi Editori: Bagheera, Dargaud, Glènat, Albin Michel, e attualmente Dupuis. Per quanto riguarda la sua attività in Italia, Sicomoro è autore di varie copertine per “Mostri”, disegna alcune storie per l’Editrice Comic Art, partecipa nel 1993, con altri disegnatori, al portfolio “I volti segreti di Tex”, una raccolta di originali riletture grafiche del granitico Ranger.
Entra nel gruppo di disegnatori impegnati nella realizzazione delle storie di Martin Mystère, ma la sua militanza presso la Sergio Bonelli Editore non si esaurisce con il Detective dell’Impossibile poiché il disegnatore viene presto arruolato nel nascente staff cui sono affidate le sorti di Magico Vento, inoltre disegna la storia “Prigioniero” sul Dylan Dog Color Fest n° 13.
E’ docente presso la Scuola Romana dei Fumetti, ha ricevuto numerosi premi: Premio “Betty Boop” nel 1987, “Cesar” nel 1993, “Soleil d’Or” nel 2002 e “Buc en Bulles” nel 2015 come miglior disegnatore.

Danilo Grasso

Informazioni su Danilo Grasso

Arigatooo...
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *