40 / GB Editore

La casa editrice 40GB, con sede a Piacenza, opera nel settore editoriale e culturale dal 2014, con particolare attenzione alla diffusione del patrimonio artistico e musicale italiano attraverso progetti che vedono l’utilizzo di moderni mezzi di comunicazione, quali il gioco e il romanzo grafico.

Ogni progetto proposto è frutto di un grande lavoro studio e ricerca, sia per quanto riguarda i contenuti sia per quanto riguarda l’estetica. Forma e sostanza devono aderire l’una all’altra.

Contenuti: l’editore piacentino mette a frutto il proprio lavoro come baritono, scrittore e ricercatore musicale, per ottenere una sintesi di questi linguaggi in modo tale da avvicinare un pubblico più ampio possibile in modo innovativo. Non a caso, nel 2018 è stato invitato dall’Istituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa (INDIRE) a tenere corsi di formazione ai docenti di ogni ordine e grado in materia ricerca e sperimentazione didattica.

Estetica: parlare di bello attraverso il bello è un altro pilastro 40GB. Proprio per questa ragione i progetti editoriali presentati coinvolgono professionisti di riconosciuta fama. L’arte ha bisogno di essere raccontata anche attraverso la forma e non solo la sostanza. Nasce così la collaborazione con Nicola Genzianella, una delle firme più prestigiose del fumetto italiano e straniero, Silvio Boselli altro big dell’illustrazione nazionale e internazionale, Stefano Morri, affermato illustratore per l’infanzia e Simone Cirillo, talento emergente che si sta distinguendo, ad oggi, per importanti progetti internazionali tra i quali spicca la collaborazione con la piattaforma Netflix.

Progetti: ecco nascere così il primo gioco che tratta in modo buffo e dissacrante, ma al tempo stesso coinvolgente e divulgativo, il mondo del teatro d’opera, a seguire la collana ispirata ai melodrammi rivisitati in chiave moderna e arricchiti di spunti di riflessione contemporanei, narrati attraverso il linguaggio del fumetto e del volume illustrato, e per finire un vero e proprio esperimento di libro musicato dove l’immagine si fonde allo spartito.

I commenti sono chiusi.