Claudio Montalbano

Claudio Montalbano dopo il Liceo Artistico e il diploma di Scenografia all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino prende tutt’altra strada da quella del fumetto.

Parecchi anni dopo e un po’ ingenuamente cerca lavoro da fumettista direttamente su Google e per una serie di fortunate coincidenze entra in contatto con Aurea Editoriale che gli consegna la prima sceneggiatura.

A quel punto Montalbano si licenzia dal suo lavoro stabile e comincia il mestiere da fumettista: lavora un paio di anni per Editoriale Aurea per cui disegna 2 albi per la serie “Unità Speciale” e alcune storie lunghe e brevi per il settimanale Lanciostory.

Contestualmente, disegna le matite per un episodio de “Il morto” per la Menhir edizioni.

In seguito entra in contatto con Edizioni Inkiostro e realizza 4 albi per laserie “La iena” su sceneggiature di Luca Blengino e una storia breve di “Cannibal Family” per lo stesso editore.

Dopo questa esperienza entra in contatto con Gianmaria Contro della Sergio Bonelli Editore che gli affida un albo della collana “Le Storie” dal titolo “il Rianimatore” sui testi di Antonio Costantini.

Dopo l’esperienza bonelliana insegue il suo obiettivo di lavorare per il mercato Francese e lo fa contattando direttamente lo sceneggiatore Christophe Bec: con lui realizza 3 albi di una mini-serie dal nome “Angel” per Editions Soleil, di cui è già uscito il primo albo nel 2020.

Di recente si diletta anche con la pittura ad olio, grazie alla quale ha realizzato alcune

copertine: Cover per il romanzo Blue Sunset scritto da Andrea Cavaletto e Fulvio Gatti basato sul film cyberpunk di Domiziano Cristopharo, e Cover per il DVD del film MAI CHAN’S DAILY LIFE basato sul famoso manga.

Attualmente continua a disegnare fumetti per la collana storica “Les Reines de Sang” per Delcourt su sceneggiatura di Eric Corbeyran.

I commenti sono chiusi.