Steve Debrevi

Nasce a Genova l’11 maggio del 1971, inizia a disegnare verso i cinque sei anni, carta e matite sono il regalo più ambito.

A otto anni comincia a strimpellare il pianoforte che ha in casa, e scopre così una passione per la musica della quale, insieme a quella per il disegno, non potrà più fare a meno.

Finite le scuole medie, il passaggio naturale sarebbero stati il liceo artistico o il conservatorio, invece decide di iscriversi all’istituto tecnico per geometri, li si diploma e ancora non sa il perché.

Viaggia molto, in Italia e all’estero, si trasferisce per un anno a Parigi, dove ha l’occasione di disegnare e dipingere per alcuni mesi a Montmartre.

Lettore insaziabile di qualunque genere letterario, sviluppa una passione viscerale per il fumetto, soprattutto la scuola sudamericana, la classica americana (Toth, Eisner, Breccia, Pratt, Raymond, Bernet ecc), e quella Italiana (Milazzo, Calegari, Pazienza…) e naturalmente il fumetto Disney e Moebius!

A 16 anni “va a bottega” da Piero Ravaioli, letterista Bonelli, ex disegnatore e cugino del grande Renzo Calegari. Questa frequentazione gli permette di “toccare con mano”, vedere dal vivo per la prima volta le tavole originali dei suoi eroi Bonelli, in primis Martin e DyD, prima che vadano in stampa, e così inizia ad ammirare e apprendere le prime malizie e trucchi del mestiere.

Ama esplorare vari stili e materiali, spostandosi tra illustrazione, fumetto umoristico e realistico.

Nel ‘93 espone per la prima volta, a Savona nella suggestiva cornice della Fortezza del Priamar, l’anno successivo inizia la pubblicazione di due personaggi a fumetti, Gippo ed Ernesto psicoterapeuta, in un giornale genovese e una rivista torinese per circa quattro anni. Contemporaneamente porta avanti il discorso musicale, scrivendo canzoni e cantando collaborando con vari artisti soprattutto della scena genovese.

Disegna in maniera esclusivamente tradizionale fino al 2020, quando decide di acquistare una tavoletta grafica e sperimentare il digitale, alternando le due tecniche e a volte unendole.

Nel 2021 realizza due cover per il “Corriere del Mystero”(M.Mystère), il portfolio personale “L’Altra Metà” e il portfolio “FantaEros” in collaborazione con i fumettisti/illustratori : Troiano, Guerrasio, Modugno, Osella.

Attualmente lavora su commissione esportando i suoi lavori in tutto il mondo tramite la piattaforma online “FIVERR”, ha un profilo autore su Amazon con al momento tre albi sul disegno per i più piccoli e fa parte dell’ Associazione “Lo Scarabocchiatore” con la quale ha realizzato un Portfolio in edizione limitata , il fumetto di grande risonanza sull’ autismo “Invincibili” e sta realizzando uno speciale Diabolik a marchio Astorina/Scarabocchiatore che vedrà la luce a Dicembre 2022.

Presente su Amazon, Fiverr, Youtube, Facebook, Instagram, Lo Scarabocchiatore. Tutti i link sono qui: www.linktr.ee/stevedebrevi

I commenti sono chiusi.