Giulia Dacchille

Il mondo dell’infanzia è da sempre il suo ambiente lavorativo prediletto ed infatti dal 2002 si occupa di laboratori e percorsi didattici per i più piccoli.

Appassionata di editoria per l’infanzia nel 2014 incoraggiata dall’amico disegnatore Christian Canovi comincia a scrivere sceneggiature e testi per un nuovo personaggio nato proprio dalla matita di quest’ultimo, si tratta del piccolo Popo.

La collaborazione prosegue dando vita a brevi storie autoconclusive dedicate ad un pubblico prescolare e che nel 2016 vengono pubblicate dalle Edizioni Paoline sul mensile GBaby.

Con il tempo il progetto iniziale si evolve dando vita alle autoproduzioni della serie “Popo & Friends” che a questo punto si rivolge ad una platea più ampia che va dai 6 fino ad i 99 anni e che ad oggi consta dei primi due volumi di quella che diventerà una trilogia: “Il mistero del nanna scomparso” (2019) e “Alla ricerca di Dr. Mambuso!” (2021). Oltre ad un numero speciale dal titolo ” La nascita dell’Astrodondolo” (2020). 

Da poco collabora sempre con Canovi alla realizzazione delle sceneggiature per la serie di fumetti “Dr. Bazz e i Letrabots” per l’editore per bambini Cicaboom.”

 

I commenti sono chiusi.